Combatti la tua vera concorrenza con il price index

Prova una demo

Identificare la concorrenza è un compito essenziale per qualsiasi attività. Tuttavia, nella maggior parte delle occasioni, questa identificazione si limita a cercare venditori simili, senza tenere in conto altri attori che hanno un business model diverso ma offrono gli stessi prodotti del tuo shop online. Le tecniche di price index servono a identificare questa concorrenza, che davvero presuppone uno scoglio per la tua attività.

Grazie al price index, potrai identificare chiaramente qual è la concorrenza per la tua attività e che strategie di pricing applicare per massimizzare le vendite in qualsiasi momento. Desideri sapere come?

Perché è utile il price index nell’e-commerce?

Conoscere la differenza di prezzo tra la tua concorrenza e il tuo shop online è ciò che ti permette di adattare la tua strategia alla realtà che sperimenta il mercato. Inoltre, potrai riconoscere in modo efficace qual è il competitor che davvero si sta aggiudicando le vendite che tu perdi in determinati momenti.

Lo studio del price index deve basarsi su tre punti chiave:

  1. La conoscenza del catalogo della tua concorrenza
  2. Il calcolo del price index
  3. Lo storico delle vendite per data

Con questi tre elementi, sarà possibile formare il grafico comparativo per comprendere le deviazioni che soffre il mercato e la loro profondità.

Fare il calcolo del price index

La formula per ottenere il price index è molto semplice: l’indice di riferimento dei prezzi è la percentuale ottenuta dal rapporto fra il prezzo di uno stesso prodotto da parte della tua concorrenza e il tuo. Per portare a termine lo studio in modo efficace, dovrai realizzare questo calcolo giornalmente.

Trarre conclusioni dallo studio del price index

Una volta ottenuto l’indice di riferimento dei prezzi per ciascun prodotto e competitor in una determinata data, devi organizzarlo in una linea temporale che ti permetta di vedere la progressione dei prezzi in relazione al tuo stesso shop online.

Con il supporto del sommario delle tue vendite, potrai individuare quale competitor è quello che abbassa i prezzi nei giorni in cui il tuo e-commerce produce meno transazioni.

Per organizzare tutti questi dati, avrai bisogno di:

  • Uno strumento di monitoraggio della concorrenza che ti permetta di ottenere i prezzi e lo stock della tua concorrenza.
  • Una tabella nella quale raccogliere tutti i dati per giorno, o persino per ora, secondo la domanda del tuo settore.
  • Un sistema di grafici nei quali visualizzare in modo chiaro e semplice l’evoluzione di pricing e vendite.

La cosa certa è che realizzare tutto questo compito di calcolo e confronto può essere uno scoglio per gli e-commerce che hanno cataloghi ampi o molteplici competitor; per questo, farlo manualmente non è fattibile in un contesto di vendita online. Grazie ai software di monitoraggio dei prezzi della concorrenza, sarà possibile ottenere tutti i dati per realizzare lo studio. Inoltre, gli strumenti più avanzati, come i report personalizzati di Minderest, ti permetteranno di configurare i rapporti con le formule che fissi in funzione delle necessità del tuo business.

Tuttavia, l’obiettivo del price index è ottenere il fattore di riferimento globale che ti colloca rispetto alla tua concorrenza in funzione della strategia dei prezzi implementata. E il primo passo per calcolarlo è identificare quali sono questi competitor e i prodotti che hai in comune con i loro cataloghi. In questo modo, otterrai il totale dei prodotti che vi relazionano e l’indice fra cui dividere il tuo fattore di sovrapposizione.

Per ottenere la tua situazione di mercato rispetto alla tua concorrenza, dovrai trovare la relazione del price index nei confronti di tutto il suo catalogo, prodotto per prodotto. Così, otterrai la media.

Come adattare la tua strategia di pricing al price index

La tua strategia di pricing sarà la prima avvantaggiata dallo studio del tuo price index nel mercato. La chiave sta nel rilevare quali sono gli alti e i bassi del mercato per adattare i tuoi prezzi alla concorrenza e non lasciarti scappare neanche una vendita.

Dovrai tenere in conto i momenti in cui si verifica questa riduzione del prezzo e lo stock rimanente del prodotto nel magazzino della tua concorrenza. In questo modo, comprenderai il motivo delle fluttuazioni dei prezzi in casa dei tuoi competitor e, soprattutto, sarai preparato per adattarti a esse.

Ad ogni modo, è importante che, con l’aiuto del tuo software di price intelligence, tu stabilisca le norme mediante le quali adattarti a questi prezzi del mercato. Individuare una soglia minima per non perdere il margine di profitto è fondamentale perché il tuo shop massimizzi la rendita di ciascuna vendita.

In definitiva, il price index è un fattore in più con cui rendere il tuo business sempre più di successo. Mantenere il controllo su ciò che accade nel mercato è imprescindibile per comprendere come funziona e anticipare le grandi opportunità.


Price Index
Angela de la Vieja
Content Manager
Prova una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori