Prezzo premium: che cos’è e quando può essere applicato?

Richiedi una demo

La strategia dei prezzi premium si basa sulla fissazione dei prezzi al di sopra del valore medio del mercato per prodotti considerati di valore o di lusso. L’obiettivo che perseguono gli e-commerce con il prezzo premium è posizionare determinati articoli come di qualità migliore o unici, facendo appello alle emozioni dei clienti. La loro efficacia su basa sulla percezione che gli utenti hanno del marchio o del prodotto. Gli esempi più chiari li troviamo nei marchi di elettronica, gioielleria, abbigliamento e calzature sportive. Noi di Minderest ti spieghiamo i passaggi precedenti necessari per stabilire questa strategia di pricing e quando può essere applicata.

A quali prodotti conviene applicare un prezzo premium?


Nonostante la fissazione di prezzi premium o di prestigio sia solita generare dei profitti maggiori per il marchio, relazionati ai prezzi di mercato alti per i suoi prodotti, deve far fronte al rischio che il pubblico target sarà più ridotto. Per questo, è importante conoscere quali sono momenti e contesti più propizi per implementare questa strategia. 

In generale, i prezzi premium possono essere applicati ai prodotti originali o unici sul mercato, gli articoli difficili da trovare negli e-commerce di qualsiasi competitor. Sono ottimi candidati anche quei prodotti che risaltano per i loro materiali o il loro processo di fabbricazione, come nel caso dei gioielli. A queste situazioni possiamo sommare: 

Lancio di nuovi prodotti

Proprio come fa Apple con i suoi smartphone e pc, il lancio di un nuovo prodotto sul mercato può essere legato ad un prezzo premium. Il suo successo si basa su quei clienti che non vedono l’ora di conoscere le sue nuove caratteristiche. Il suo inconveniente principale è che questa strategia necessita di un vasto investimento sul marketing omnichannel per generare aspettative negli utenti e trasmettere un’immagine di qualità con la quale convincerli ad acquistare.

Prezzo premium

Creazione di collezioni esclusive con unità limitate

Il lancio di collezioni esclusive genera negli utenti una maggior sensazione di urgenza nell’acquisto di tali articoli. A livello psicologico, lanciamo il messaggio che solo alcuni saranno i privilegiati che godranno della nostra collezione. Una percezione di prestigio che permette agli e-commerce di alzare i prezzi. Questa strategia deve essere accompagnata da campagne molto segmentate e dirette al tuo buyer persona, non ad un gruppo eterogeneo di clienti. 

Il proposito finale è creare un’immagine di lusso e qualità intorno ai tuoi prodotti per generare introiti maggiori. 

Requisiti per mettere in atto una strategia dei prezzi premium 

  • Conoscere le caratteristiche e gli interessi del tuo target
  • Costruire un’immagine di marchio coerente con dei prezzi elevati. 
  • Prendere le distanze dai competitor di bassa qualità. 
  • Includere messaggi emozionanti nelle tue campagne di marketing. 
  • Offrire la migliore esperienza di acquisto possibile ai tuoi clienti, da quando accedono al tuo e-commerce fino a quando il pacco raggiunge il loro domicilio. 

Come ultima cosa, è importante mantenere un monitoraggio dei prezzi costante delle imprese competitor, quelle che offrono anche prezzi di prestigio, per anticipare le loro mosse. Nonostante la fidelizzazione dei clienti ai prodotti di lusso sia solita essere maggiore, l’alta competitività all’interno del settore online rende necessario contare su strumenti di monitoraggio che mantengano informato il team di pricing riguardo ai cambiamenti nell’offerta e nella domanda. 

Richiedi qui una demo.

Angela de la Vieja
Content Manager
Richiedi una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori