Tutti abbiamo sentito parlare di Intelligenza Artificiale (AI), ma come può offrire dei vantaggi all’e-commerce? La cosa fondamentale da sapere sull’AI è che sono le macchine a occuparsi di svolgere determinati compiti e che queste macchine sono capaci di imparare a migliorare il modo in cui svolgono tali mansioni, perfezionando di conseguenza anche i loro risultati e moltiplicando la produttività.

Lo sviluppo dell’AI acquisisce importanza sempre maggiore nel marketing e nell’e-commerce. Vi sono delle macchine capaci di gestire autonomamente mansioni che di norma richiederebbero l’intervento umano, e questo fa risparmiare tempo ed energie al lavoratore. Ma la chiave non sta solo nella velocità con la quale queste macchine riescono a svolgere i loro compiti, ma anche nell’efficacia con cui li realizzano. Il mondo dell’Intelligenza Artificiale è in continuo movimento e i nuovi sviluppi confermano che le macchine non solo realizzano i loro compiti in modo efficace, ma apprendono a farlo in modo sempre migliore.

Nonostante per il momento siano ancora poche le imprese che hanno implementato strategie di Intelligenza Artificiale, quelle che l’hanno fatto sono andate incontro a un incremento delle vendite fra il 6 e il 10%, secondo un recente rapporto di MIT Sloan Management Review e The Boston Consulting Group.

Nel competitivo panorama dell’e-commerce, affinché un business abbia successo, è necessario essere più veloci e intelligenti della concorrenza. L’AI sta cambiando le regole del gioco in quattro grandi aree:

1. Chatbot. L’uso di chat online diventa sempre più diffuso negli acquisti online e la cosa normale è parlare con un robot programmato per risolvere qualsiasi dubbio del cliente in merito ai prodotti. Sono programmati talmente bene che si fa davvero fatica a capire se sia un robot o un umano a rispondere. L’esperienza è sempre più personalizzata e intelligente. E, con essa, gli e-commerce possono assistere i loro clienti 24 ore al giorno e 7 giorni a settimana, oltre ad acquisire velocemente dati molto importanti su clienti attuali e potenziali, semplicemente tracciando il loro comportamento in modo dettagliato, grazie all’apprendimento delle macchine di AI.

Con un chatbot efficace, gli e-commerce possono aumentare i tassi di conversione, adattando l’esperienza online alle esigenze del consumatore e senza dover svolgere del lavoro extra.

2. CRM. Una delle caratteristiche di maggiore spicco dell’AI è la sua natura predittiva. Grazie a essa, il CRM diventerà parte del passato. Tutti gli sforzi necessari a raccogliere i dati dei clienti attuali e potenziali, per poi trarre conclusioni e fare previsioni, vengono razionalizzati e resi molto più efficienti grazie all’AI.

Non sarà più imprescindibile la presenza di un professionista esperto in CRM, la nuova era del marketing è capace di indirizzare un messaggio adattato a ciascun visitatore e di farlo nel momento idoneo. Oltre a semplificare le cose per l’e-commerce, questi progressi migliorano anche l’esperienza del cliente.

3. Gestione dell’inventario.

Le analisi predittive dell’AI stanno stravolgendo la gestione degli inventari. Si è conclusa l’era degli sforzi immani per tenere l’inventario aggiornato e gli scaffali riforniti, mentre qualsiasi variazione viene registrata nel dettaglio.

La tecnologia dell’Intelligenza Artificiale permette al proprietario di un e-commerce di ottenere delle informazioni sui fattori che stimolano la domanda e di condurre analisi predittive della domanda futura. Inoltre, a mano a mano che le macchine continuano ad apprendere sull’impresa, potranno predire con maggiore precisione le necessità di inventario in tempo reale e futuro, e questo risulterà in un miglioramento dei risultati del business.

4. Trattamento delle immagini

È sempre più comune cercare un prodotto in un e-commerce mediante immagini: l’immagine di un prodotto di cui si ignora o non si riesce a trovare il nome, l’immagine di un prodotto visto per strada o su Pinterest, ad esempio. La capacità dei sistemi di AI di classificare, interpretare e comprendere le immagini, fa sì che questo compito risulti molto più semplice.

Amazon è una delle imprese che sfrutta già l’Intelligenza Artificiale nella gestione delle immagini per incrementare le sue vendite. Al solo aprire l’applicazione mobile dell’e-commerce e dirigere la telecamera del telefono verso un prodotto, Amazon lo identifica e lo estrae affinché venga aggiunto al carrello. Non potrebbe essere più semplice e veloce!


Richiedi una demo

Monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per retailer e fabbricanti