Cosa valutare prima di avventurarsi a vendere su un marketplace

Prova una demo

Vendere su un Marketplace può presupporre per gli e-commerce un’opportunità grande e vantaggiosa per espandere il proprio business digitale, dato che soddisfa uno dei loro principali obiettivi: aumentare le vendite. Ma prima di optare per questa opzione, sai cosa implica vendere su uno di essi?

Cos’è un marketplace online

In poche parole, possiamo definire un Marketplace come un grande shop online dove commercianti diversi possono offrire i loro prodotti e servizi all’utente. Possono essere di due tipi: generalisti od orizzontali, dove si può trovare qualsiasi tipo di prodotto, Amazon ed Ebay sono due chiari esempi; e verticali o di nicchia, cioè specializzati in una categoria di prodotto, un esempio è Etsy.

Senza dubbio, il successo dei marketplace è direttamente connesso al cambiamento delle abitudini di acquisto che si sta verificando negli utenti online e nella loro ricerca di migliorare la loro esperienza; ed è che grazie a queste piattaforme, l’utente può trovare quasi qualsiasi articolo e servizio che cerca in una stessa pagina.

Vantaggi e svantaggi di vendere su un marketplace

Il vantaggio principale di vendere su un marketplace è poter arrivare a un maggior numero di clienti potenziali. Al contrario, il suo principale inconveniente è che l’offerta è enorme. A seguire analizziamo tutti questi.

Vantaggi

  • Buon posizionamento organico: i marketplace in generale sono posizionati molto bene nella classificazione dei motori di ricerca, motivo per cui il SEO smetterà di essere una preoccupazione. I tuoi prodotti possono arrivare a essere visitati da un grande numero di utenti.
  • Fiducia verso i tuoi prodotti: i marketplace accumulano un grande volume di commenti e valutazioni degli utenti sui prodotti; questi sono decisivi quando si tratta di portare a termine l’acquisto, dato che trasmettono fiducia verso il prodotto e il venditore. Tuttavia, d’altro canto, se vendi un articolo che non soddisfa le aspettative di quanto promesso, potresti ricevere commenti negativi, trasformando questo punto in uno svantaggio.
  • Canale di vendite complementare: rappresenta una grande opportunità come canale di vendite complementare, per esempio possiamo vendere tramite esso qualsiasi prodotto che, per qualche motivo, non ci interessa offrire sul nostro e-commerce. Può essere inoltre utilizzato come canale di esportazione per quelle imprese che desiderano vendere con facilità all’estero. 
  • Aumentare le nostre visibilità e credibilità come marchio: è molto consigliabile per le imprese che lanciano un nuovo marchio. Per esempio, quando stiamo comprando un articolo in un marketplace, vengono mostrati gli articoli relazionati; grazie a questa caratteristica, potremmo far conoscere il nostro marchio e probabilmente generare visite alla nostra pagina web.

Svantaggi

Chiaramente tutti i vantaggi menzionati hanno anche l’altra faccia della medaglia.

  • Commissioni per vendita: queste possono andare da un 5% a un 20%.
  • Molta concorrenza: in mezzo alla grande quantità di prodotti offerti su un marketplace, è facile perdersi fra tutti essi; soprattutto se il nostro prodotto è venduto da molti seller, questo potrebbe persino sfociare nelle indesiderate guerre dei prezzi. Nonostante il tuo maggior competitor sarà senz’altro il marketplace, dato che questo avrà il controllo dei clienti e non potrai fidelizzarli. Inoltre, se rileva che la popolarità di un prodotto aumenta, diventerà il tuo primo rivale.
  • Conflitto nei prezzi: se hai un e-commerce e vendi anche su un marketplace, la numerosa concorrenza in quest’ultimo farà sì che tu debba adattare i tuoi prezzi in questo canale per restare competitivo, motivo per cui si potrebbe verificare la situazione in cui i prezzi saranno più alti sul tuo e-commerce rispetto al marketplace, pregiudicando di conseguenza le tue reputazione e redditività. Quindi, prima di iniziare a vendere su un marketplace, dovrai calcolare il tuo margine di profitto, senza dimenticare la commissione per vendita menzionata prima.

Angela de la Vieja
Content Manager
Prova una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori