10 chiavi per scoprire il nuovo consumatore 2021

Richiedi una demo

L’impatto della pandemia del Covid19 a livello globale ha provocato molteplici cambiamenti nel comportamento e nella tipologia dei clienti degli e-commerce. Da gennaio dell’anno scorso ai giorni d’oggi, si sono insediate una serie di tendenze già esistenti e si sono fissate nuove abitudini in quanto agli acquisti online, dando luogo al nuovo “consumatore 2021”. Questi cambiamenti si collocano inoltre in un contesto di crescita esponenziale del commercio elettronico a causa delle restrizioni di carattere socio sanitario. Alla luce di questo scenario, noi di Minderest vogliamo spiegarti le tendenze che stanno seguendo i clienti in questo 2021 per aiutare gli e-commerce ad adattare la loro strategia di pricing e marketing a questa nuova normalità e ottenere la massima redditività.


1.- Il consumatore del 2021 desidera emozionarsi

Le campagne che attualmente stanno dimostrando efficacia maggiore sono quelle che fanno appello alle emozioni degli utenti ed evocano altre epoche o anni precedenti alla crisi che ci circonda. Quindi, i messaggi basati sull’empatia con il cliente, che da un anno subisce le conseguenze del Covid19, sono quelli che favoriranno la captazione di leads.

2.- Attribuisce importanza maggiore al risparmio

Secondo vari studi, il consumatore del 2021 è più propenso a risparmiare rispetto ai periodi precedenti. Nonostante realizzi la maggior parte dei suoi acquisti online, gli costa di più prendere la decisione di acquistare nuovi prodotti o servizi, soprattutto a causa dell’incertezza provocata dalla pandemia. Pertanto, la fissazione di prezzi adeguati sarà chiave per la sua conversione.

3.- Realizza i suoi acquisti su e-commerce mediante cellulare

I dispositivi mobili rappresentano il supporto più utilizzato per acquistare su e-commerce nel 2021. Le imprese che contano su un’applicazione propria o che vendono i loro prodotti mediante un marketplace con app si vedranno avvantaggiate in misura maggiore da questa tendenza.

4.- È un cliente omnichannel

I nuovi consumatori sono presenti e cercano informazioni di prodotto in molteplici comunità e piattaforme, da Google a marketplace specifici di un determinato settore, come può essere Etsy. Al tempo stesso, è aumentato l’uso di strumenti per la comunicazione a distanza e il telelavoro. Un’opportunità per gli e-commerce di progettare nuove strategie di Inbound Marketing.

Nuovo consumatore 2021

5.- Le piattaforme di streaming sono parte del suo quotidiano

Gli abbonati alle piattaforme di streaming non hanno smesso di aumentare da quando la pandemia ha avuto inizio. Netflix e Spotify occupano la prima posizione a livello di abbonati, ciascuna nel proprio settore. Queste nuove piattaforme offrono agli e-commerce la possibilità di affacciarsi a nuovi formati pubblicitari e raggiungere pubblici concreti.

6.- Usa molto i social network

Nonostante sia innegabile che i social network formassero già prima parte della routine della maggior parte dei consumatori, l’impatto della pandemia li ha trasformati in uno spazio di comunicazione fondamentale, nel quale condividere contenuti di interesse e mantenere i contatti con familiari, amici e imprese.

7.- Premia l’immediatezza e l’attenzione personalizzata

Un’altra delle caratteristiche distintive del consumatore del 2021 è che cerca persone dietro all’attenzione al cliente degli e-commerce, e non chatbot. Cerca professionisti che si preoccupino dei suoi incidenti o richieste in modo rapido ed efficace. Può usare persino i social network per questo. 

8.- Compra prodotti di disponibilità immediata

Anche l’impossibilità di uscire di casa o dal quartiere ha incoraggiato gli utenti attuali a decidersi a comprare quei prodotti che possono essere consegnati nel minor tempo possibile. Pur se, in questo aspetto, il vincitore è chiaramente Amazon, molti e-commerce hanno rivisto la loro logistica per offrire un servizio più rapido ed efficace. 

9.- È un consumatore sostenibile 

Sebbene non si applichi a tutti gli utenti di e-commerce, sono sempre di più le persone che scommettono su marchi sostenibili o che abbiano un riguardo verso l’ambiente, attività che possano garantire un minor impatto ambientale nella produzione e nel trasporto dei loro articoli. Inoltre, è cresciuta la coscienza degli utenti riguardo all’uso della plastica. 

10.- Consuma prodotti locali e prossimi

Quest’ultima caratteristica va d’accordo con l’importanza che hanno acquisito la velocità di consegna e la cura dell’ambiente. Quindi, una percentuale maggiore di utenti scommette oggi sul commercio locale, sebbene online, come modo per apportare valore al suo quartiere o alla sua città di fronte alle conseguenze del propagarsi del coronavirus. 

Essendo consapevole di queste nuove caratteristiche riguardanti i consumatori di questo 2021, potrai adattare il tuo e-commerce e aumentare il tuo margine di profitti. Tutto questo senza dimenticare l’importanza di ottimizzare adeguatamente il tuo sito web e i tuoi canali di comunicazione e monitorare l’attività della concorrenza per offrire dei prezzi competitivi. 

Angela de la Vieja
Content Manager
Richiedi una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori