Cos’è il codice EAN?

Richiedi una demo

Il codice EAN è un tipo di codice a barre composto da 13 caratteri e impiegato a livello internazionale per identificare ciascun prodotto di un e-commerce. Nonostante alla sua origine si utilizzasse solo in Europa, attualmente si è diffuso in tutti i paesi del mondo, a eccezione degli Stati Uniti e del Canada, dove si impiega il codice UPC da 12 cifre. Il codice EAN permette di ottenere in maniera rapida e semplice delle informazioni di valore sui propri prodotti e su quelli della concorrenza con le quali, per esempio, ottimizzare la gestione dello stock e migliorare la propria competitività. Per questo, puoi disporre di strumenti di monitoraggio delle informazioni di prodotto capaci di controllare gli articoli automaticamente mediante il codice EAN. Come punto di partenza, in questo post, ti spiegheremo come funziona e quali informazioni include questo codice, che sempre consigliamo di applicare al tuo catalogo di prodotti.

L’obiettivo di questo tipo di codice a barre è fornire un’identità unica a ciascun prodotto mediante valori numerici diversi. Allo stesso tempo, la configurazione delle barre con diversi spessori e spazi equivale a questi numeri che il codice ha sotto. Ma, a cosa fa riferimento ciascuna delle cifre?


Informazioni contenute nel codice EAN

Il codice EAN può essere diviso in 4 blocchi di numeri, dove ciascuno effettua una funzione determinata nell’identificazione del prodotto.

  1. Codice del paese di origine dell’impresa venditrice. Composto da 2 o 3 cifre. 
  2. Codice dell’impresa o del marchio che vende il prodotto. Composto da 4 o 5 cifre. 
  3. Codice del prodotto concreto. Include informazioni su modello, dimensioni e qualsiasi altra caratteristica distintiva dell’articolo. Completa le prime 12 cifre. 
  4. Codice di controllo. Un numero di verifica per assicurarsi che si tratti del prodotto corretto.

Affinché funzioni nel modo adeguato, le imprese devono adattarsi alle norme internazionali stabilite e rispettare, fra gli altri, i codici già assegnati a ciascun paese per l’identificazione dei loro e-commerce. A titolo di esempio, nella seguente tabella vediamo i codici fissati per gli stati dell’Unione Europea con un PIL maggiore.

Paese

Germania

Francia 

Italia 

Spagna

Paesi Bassi

Polonia 

Codice

400-440

300-379 

800-839 

840-849 

870-879 

590 

In alcuni prodotti, possiamo trovare una versione del codice EAN a sole 8 cifre. Realizza la stessa funzione ma è stato semplificato per poter essere usato in prodotti di piccole dimensioni o confezionati singolarmente, come i dolci o i pacchetti di sigarette. In questo caso, le informazioni inerenti il marchio e il prodotto sono state condensate in 4 cifre, rispettando il codice del paese corrispondente.

codice EAN

Come ottenere un codice EAN?

Se il prodotto che vendi sul tuo e-commerce è di un marchio esterno, il fabbricante o fornitore avrà già posto il codice EAN sul suo imballaggio. Al contrario, se sei tu stesso il produttore dei tuoi articoli e non dipendi da terzi, devi richiedere i tuoi codici a barre per identificare ciascun articolo. In particolare, se uno dei tuoi canali di vendita è Amazon o un altro marketplace, dove tutti i prodotti devono sempre avere il codice EAN per essere commercializzati.

I codici EAN possono essere richiesti online a qualsiasi impresa che rispetti lo standard GS1, con la normativa di applicazione internazionale. Dopo aver effettuato la domanda, si riceveranno i codici a barre per e-mail in formato JPEG, TIFF  ed EPS per poterli manipolare e inserire nel packaging o sull’etichetta di ciascun prodotto.

Nel suo insieme, l’impiego dei codici EAN semplifica agli e-commerce la vendita e distribuzione dei loro prodotti e riduce il margine di errore. Inoltre, il monitoraggio automatizzato - tanto dei prodotti stessi quanto dei principali competitor - mediante l’EAN semplifica e ottimizza il processo decisionale, rendendo più semplice alle imprese adattarsi ai continui cambiamenti del mercato. Queste funzioni di monitoraggio possono essere integrate in un software globale di monitoraggio di e-commerce come quello di Minderest, nel quale vedere – a colpo d’occhio – tutte le informazioni che ci interessano.

Richiedi qui una demo.

Angela de la Vieja
Content Manager
Richiedi una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori