Consigli per accelerare i tuoi processi commerciali

Richiedi una demo

L’ottimizzazione dei processi commerciali permette agli e-commerce di monetizzare gli investimenti nell’area delle vendite e appoggiare la crescita dell’attività. Con processi commerciali intendiamo i passaggi o le tappe da seguire per chiudere una vendita, dall’attirare i leads fino al servizio post-vendita e alla fidelizzazione del cliente. Quindi, la sua accelerazione andrà mano nella mano con un tasso di conversione e dei profitti maggiori. Affinché sia efficace, l’ottimizzazione dei processi commerciali deve essere integrata con una strategia di pricing e marketing adeguata ed evolvere in funzione dei cambiamenti del mercato, come le oscillazioni nella domanda o nei prezzi dei competitor. Se stai cercando di migliorare e accelerare i tuoi processi commerciali, noi di Minderest ti forniamo una serie di consigli da applicare nella gestione del tuo e-commerce.

  • Generare fiducia nei potenziali clienti. 
  • Fornire informazioni su prezzi e condizioni di vendita. 
  • Creare offerte personalizzate. 
  • Ottimizzare il browser web. 
  • Valutare i sistemi di logistica.

Generare fiducia nei potenziali clienti

La decisione di acquisto da parte dei clienti sarà più semplice e rapida se hanno fiducia nel marchio. Per questo, è fondamentale curare l’identità aziendale e mostrare in qualsiasi momento le qualifiche del team, insieme ai contatti dell’impresa. Puoi inoltre generare fiducia mediante i tuoi post sui social network e il marketing di influencers o la testimonianza di altri acquirenti soddisfatti.

processi commerciali

Fornire informazioni su prezzi e condizioni di vendita

Sulla stessa linea del consiglio precedente, ti consigliamo di fornire agli utenti tutti i dati rilevanti su ciascuno dei tuoi prodotti e servizi dal primo momento: prezzo, costi di spedizione, termini di consegna, condizioni per il reso, eccetera. Un font piccolo genera titubanza nei consumatori e fa loro impiegare più tempo prima di decidersi ad acquistare. Anche se progetti una campagna di sconti speciale, il prezzo non deve mai essere un elemento di sorpresa per i clienti. Inoltre, lo puoi sfruttare come richiamo.

Creare offerte personalizzate

A partire da una buona segmentazione dei tuoi clienti, puoi inviare, via e-mail o notifiche push, offerte personalizzate con prodotti che sai che interessano ai diversi pubblici. In questo modo, si incrementano le possibilità di acquisto. A maggior ragione se i prezzi sono allettanti.

Offerte limitate nel tempo

Insieme alla personalizzazione delle offerte, puoi stabilire determinate campagne di offerte flash o a tempo limitato. Questo tipo di offerte, grazie alla sua esclusività, genera nei clienti una reazione più potente e automatica davanti ai prodotti in vetrina. Questa può essere l’ultima spinta per decidere di acquistare un determinato prodotto o servizio.

Ottimizzare il browser web

Una percentuale alta di utenti accede agli e-commerce in cerca di articoli concreti. Per evitare la loro fuga e incrementare il tasso di conversione, devi disporre di un web browser potente. Uno strumento dotato di intelligenza artificiale, che permetta di effettuare ricerche in base al contesto e risponda all’intenzione della ricerca degli utenti. Un buon esempio lo troviamo in quello di Apple, Spotlight. In questo modo, non solo si chiudono prima le vendite ma si riduce il tempo di attenzione al cliente.

Valutare i sistemi di logistica

La spedizione e distribuzione di prodotti formano anch’esse parte dei processi commerciali di un e-commerce. In questo senso, il sistema di logistica stabilito deve essere capace di rispondere alle necessità dei clienti e rispettare i termini garantiti durante il processo di acquisto. Il ritardo nella spedizione o la consegna dell’ordine in brutte condizioni può presupporre la perdita del cliente.

Come ultima cosa, se la struttura dell’e-commerce lo permette, i diversi passi del processo commerciale si possono automatizzare per risparmiare tempo ai membri del team e semplificare il processo decisionale. Un modo per implementare dei processi automatizzati lo troviamo nell’installazione di software di repricing che adattano i prezzi dei diversi prodotti e servizi alle necessità del mercato in modo automatico. Applicazioni con capacità di autoapprendimento che aumentano la produttività dell’azienda.

Richiedi qui una demo.

Angela de la Vieja
Content Manager
Richiedi una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori