Cura il tuo brand e mantieni l’effetto halo

Richiedi una demo

L’effetto alone o halo effect è un bias cognitivo per il quale una sola qualità o caratteristica condiziona l’immagine che i consumatori hanno di tutto il brand. Partendo da un bias o pregiudizio, si crea un alone che lascia un segno in tutta l’azienda. Questo halo effect di solito avviene fin dalle prime impressioni, in modo tale che se la prima è positiva, tutto il brand verrà visto di buon occhio. L’applicazione di questo halo effect nel marketing ha un ampio potenziale, visto che aiuta i brand a rinforzare la propria immagine aziendale, a mantenere una relazione più stretta con i clienti e, a lungo termine, può aiutare a ottimizzare le vendite tramite un’adeguata strategia di pricing. Qui di seguito ti spieghiamo nel dettaglio come creare l’effetto halo al tuo brand.


Come creare l’effetto halo nelle tue azioni di marketing

Quando vuoi applicare l’effetto alone al marketing devi tenere in considerazione che la chiave sta nella scelta di un prodotto star o una qualità con la quale devi risaltare rispetto ai tuoi competitor. Può essere per esempio un prodotto eccezionale, come Apple fece con l’Ipod nella decada del 2000, o un tratto distintivo, come la qualità unica delle materie prime. Una volta scelto, tutte le tue azioni di promozione, marketing e comunicazione devono essere concentrate su questa qualità o prodotto, in modo tale che i suoi aspetti positivi si estendano a tutto il brand e questo sia visto come di maggior qualità, più avanzato tecnologicamente, ecc. Non pensare a promuovere il tuo prodotto più costoso, ma il più popolare.

Insieme all’implementazione di questa strategia di marketing, nella quotidianità puoi:

  • Curare l’estetica del brand e seguire una linea coerente in tutti gli elementi grafici: catalogo e landing page, promozioni e pubblicità, social network, packaging, ecc. Questo vale anche per i report interni o le riunioni dei team, lo staff dell'e-commerce può essere anche promotore del marchio.
  • Vincolare il brand all’immagine di un personaggio famoso.
  • Generare sinergie e collaborazioni con altri brand che trasmettono un’immagine positiva e che hanno una buona accettazione dal pubblico.
Cura il tuo brand e mantieni l effetto halo

Mantieni l’effetto halo nei tuoi diversi canali di vendita

Tutti questi sforzi per generare una buona prima impressione nei clienti saranno vani se il brand non mantiene un’immagine coerente nei suoi diversi canali di vendita. In questo senso, è fondamentale che i diversi distributori, come possono essere marketplace o retailer, seguano le tue indicazioni quando vendono i tuoi prodotti. In questo sono inclusi dall’estetica corretta fino alle call to action approvate dall’azienda e i prezzi raccomandati di vendita. In questo ultimo caso inoltre, se il venditore non applica i prezzi raccomandati, si può generare l’impressione che il brand sia troppo caro o economico. Una percezione che non rimarrà circoscritta a quel negozio online, ma influirà su tutto il brand.

Per evitare tutto ciò, esistono strumenti per controllare la conformità dei contenuti che sono capaci di monitorare migliaia di e-commerce e marketplace controllando se gli attributi, le foto, i nomi, le descrizioni e i prezzi, tra gli altri fattori, rispettano le indicazioni stabilite dal brand. Questa tecnologia inoltre permette di localizzare facilmente i possibili distributori non autorizzati che stanno vendendo i prodotti del brand senza i dovuti accordi previ. Il maggior controllo dei diversi canali di vendita si ripercuoterà sia sull’immagine aziendale che nelle vendite e nell’engagement degli utenti.

Maria Jose Guerrero
Content Manager
Richiedi una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori