10 vantaggi di applicare big data alla tua attività

Richiedi una demo

Il big data permette agli e-commerce di realizzare una gestione più efficiente delle risorse e agevolare la presa di decisioni per favorire la sua crescita. In termini più concreti, il big data si materializza in software che raccolgono, analizzano e presentano grandi quantità di dati. Un esempio lo troviamo negli strumenti di price intelligence con i quali ottimizzare la determinazione dei prezzi in base ai cambiamenti sul mercato. Si tratta di una tecnologia che le grandi imprese multinazionali, come Amazon o Netflix, hanno più che implementato e che molti retailer stanno già incorporando nelle loro attività mossi dai vasti vantaggi che offre. Alcuni vantaggi te li spieghiamo a seguire:


Big Data per migliorare la gestione dell’impresa 

1.- Ti permette di anticipare i cambiamenti del mercato 

Mediante il big data puoi realizzare analisi predittive dell’offerta e della domanda per anticiparti ai movimenti della concorrenza e definire la strategia dei prezzi più adeguata in ciascun momento. È particolarmente utile per identificare le tendenze e pianificare campagne di sconti. Per questo, si terranno in conto dati come il comportamento dei clienti e il loro storico acquisti. 

2.- Ottieni feedback in tempo reale 

Gli strumenti di big data raccolgono informazioni in tempo reale per disporre di dati di qualità. Questo rende possibile ottenere un feedback continuo delle azioni messe in atto e rispondere in modo rapido ai problemi emergenti o a cambiamenti drastici nel mercato. 

3.- Migliori la logistica del tuo e-commerce 

Il big data permette anche di realizzare una gestione più efficace dello stock e delle spedizioni del tuo shop online. L’analisi dei dati ti offre delle informazioni importanti, come quali prodotti si vendono di più in un determinato giorno od orario, o per quale via si realizzano le consegne per promuovere una distribuzione più rapida ed economica, un vantaggio che ruota attorno tanto all’attività quanto al consumatore. 

4.- Riduci i costi 

Da una parte, gli strumenti di big data conferiscono anche maggiore fluidità alle informazioni, in modo tale che impiegati e utenti possano accedere ai dati aggiornati di ciascun prodotto in qualsiasi momento. Questo si ripercuote sulla produttività dell’impresa, cosa che – allo stesso tempo – genera una riduzione dei costi. D’altra parte, l’implementazione di questi software, che generalmente lavorano nel cloud, presuppone un risparmio per l’impresa, che evita di dover disporre di grandi infrastrutture di immagazzinamento dei dati. 

5.- Offri una migliore esperienza di acquisto all’utente 

Fra i vantaggi del big data si trova la possibilità di conoscere nel dettaglio i comportamenti e le preferenze degli utenti per offrire loro consigli di prodotto personalizzati e incrementare il tasso di conversione. A sua volta, il grado di soddisfazione del cliente rispetto al marchio sarà maggiore. 

Big data

Big data applicato alle tue azioni di marketing 

6.- Realizza una segmentazione migliore del tuo database

Avere un maggior numero di informazioni riguardo ciascun cliente incoraggia la segmentazione degli utenti, in modo tale che puoi inviare a ciascuno la comunicazione con prodotti, messaggi e call to action più efficaci. All’interno di queste informazioni si trovano tanto le tue preferenze quanto la tappa del processo di acquisto nella quale si trova. 

7.- Ottieni un tasso di fidelizzazione maggiore 

Come accade con il vantaggio precedente, la fidelizzazione dei clienti del tuo e-commerce sarà più semplice se sai che cosa offrire a ciascuno affinché diventi fedele al marchio. Questa fidelizzazione si può applicare tanto a comunicazione e offerte di prodotto, quanto a campagne di marketing interattivo con le quali generare un engagement maggiore. 

8.- Puoi ridurre il tasso di abbandono dell’e-commerce 

Con i dati forniti dallo strumento puoi rilevare quali modelli seguono i clienti prima di abbandonare il carrello o perché non si decidono a includere nessun articolo nel carrello, e valutare possibili azioni per evitarlo, come l’invio di un’e-mail con sconti per un tempo limitato.

9.- Ottieni informazioni sui social network 

Dai social network puoi anche estrarre informazioni interessanti in base alle quali affinare le tue campagne organiche e pagate. Puoi monitorare le opinioni dei clienti mediante questi canali, le possibili review di influencer o valutare il livello di interazione degli utenti con i profili dell’e-commerce. 

10.- Rafforzi la tua immagine di marchio

Grazie alla raccolta di dati in tempo reale puoi anche conoscere se le tue campagne stanno generando simpatia fra i tuoi pubblici o se, al contrario, è necessario applicare cambiamenti. Questa maggiore agilità nella presa di decisioni è chiave per rafforzare l’immagine di marchio e ottenere un maggior numero di prescrittori. 

Alcune delle funzionalità che rendono possibile il conseguimento di tutti questi vantaggi è la capacità di autoapprendimento dei software di big data. A partire dai dati raccolti, questi strumenti generano modelli di apprendimento con i quali perfezionare i loro risultati. Se parliamo di pricing, l’accumulo di informazioni storiche su mercato e concorrenza condurrà lo strumento alla raccomandazione di prezzi sempre più efficaci. Questi strumenti si possono incorporare in una suite di pricing completa con la quale ottimizzare la gestione del business. 

Richiedi qui una demo

Angela de la Vieja
Content Manager
Richiedi una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori