Cos’è cambiato in Amazon Business nel 2022

Richiedi una demo

Conoscere i cambiamenti e le tendenze in Amazon Business è fondamentale per far sì che brand e retailer possano adattare la propria strategia di vendite nel marketplace. Questo soprattutto nel caso in cui le aziende contino sul sistema FBA (Fulfillment By Amazon) per la logistica e il cui buon funzionamento come venditori dipenda soprattutto da Amazon. La sua importanza è data dal fatto che i cambiamenti applicati dal colosso americano possono influire sulla strategia dei prezzi e portare a una riduzione dei profitti dell’azienda. Un esempio potrebbe essere il possibile aumento da parte di Amazon dei tassi e delle commissioni di vendita. Da Minderest ti spieghiamo quali sono i principali cambiamenti che ha portato il 2022 e quali tendenze sono al rialzo.


Nuove sfide e opportunità per i venditori di Amazon Business

Problemi nella catena di approvvigionamento

A causa delle carenze nella supply chain provocate dal COVID-19, nel 2022 torna a essere rilevante per i venditori con sistema FBA la valutazione dettagliata della propria capacità di produzione e di distribuzione, affinché trovino nuove maniere di ottimizzare la loro efficienza e ridurre il pericolo di rimanere senza scorte. In questo modo si può ottenere un miglior posizionamento su Amazon e rispettare ciò che il marketplace offre ai propri utenti. Per riuscirci puoi scegliere dei fornitori di rinforzo o di emergenza e aggiustare le previsioni di vendita secondo le esigenze attuali del mercato online, segnato da una maggior domanda.

Rallentamento della compravendita di aziende su Amazon

Dopo la creazione di sempre più Amazon Native Brands, marchi nati per vendere esclusivamente su Amazon, è nata anche una nuova corrente: la compravendita di questi brand una volta che già sono radicati tra gli utenti. Queste operazioni sono messe in atto da un conglomerato di marchi incaricato della loro ottimizzazione, come un’agenzia immobiliare incaricata della gestione di diversi immobili. La novità nel 2022 è che queste transazioni sono diminuite, quindi attualmente risulta più difficile vendere un Amazon Native Brand per scopi di lucro.

Crescita delle vendite di prodotti alimentari

Nel 2022 si aspetta anche una crescita delle vendite di alimenti e bibite tramite Amazon Fresh per far fronte ad altri supermercati online delle concorrenza. Questo può essere un’opportunità per fornitori e venditori FBA che possono aumentare il proprio volume di vendite. Inoltre, la possibilità di ripetere lo stesso acquisto in maniera ripetuta su Amazon, aiuta le aziende a guadagnare più utenti fidelizzati e a incrementare il Customer Lifetime Value (CLV) dei diversi consumatori.

Maggiore protezione dei brand

Come fattore positivo a favore dei marchi nel 2022 si osserva anche che Amazon Business dedicherà risorse alla protezione dei suoi venditori contro i falsificatori, che abbondano nel mercato online. In questo senso, il marketplace ha abilitato un registro dei brand che garantiscono l’autenticità dei venditori e semplifica la denuncia dei possibili trasgressori. Inoltre, tramite questo servizio, puoi beneficiare di strumenti commerciali approvati da Amazon.

Amazon Business

Tendenze che si rinforzano nel 2022

Negli ultimi anni, si sono affermate nuove tendenze nel funzionamento di Amazon Business che hanno condizionato le vendite tramite il marketplace. Nel 2022 queste tendenze continuano ad aumentare e tra esse risaltano soprattutto:

  • L’incremento del costo per click negli annunci dentro Amazon.
  • L’importanza di includere foto e video di alta qualità nelle pagine dei prodotti.
  • L’aumento dei venditori.
  • L’aumento delle vendite. Le vendite su Amazon crescono ogni anno in maniera esponenziale, per cui continua ad essere un canale di vendita utile per l’espansione degli e-commerce.

Per poter ottenere il massimo profitto da questi vantaggi e dalle nuove opportunità è altresì importante avere una visione globale delle azioni e dei prezzi delle aziende concorrenti dentro Amazon. Questo ti aiuterà a programmare una strategia dei prezzi competitiva e in linea con le aspettative degli utenti. Puoi ricorrere a sistemi di monitoraggio della concorrenza per disporre di dati aggiornati al rispetto.

Angela de la Vieja
Content Manager
Richiedi una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori