Qual è la dimensione ideale del catalogo per Amazon?

Richiedi una demo

Decidir el tamaño de tu catálogo como vendedor en Amazon es clave para la rentabilidad de tu e-commerce, tanto dentro como fuera de este canal de ventas. Por ello, esta decisión debe estar bien medida y venir definida por la estrategia global de ventas de la empresa. Debes valorar los pros y contras de publicar tu catálogo entero, un gran volumen de productos, o solo aquellos productos que te vayan a generar un mayor volumen de ventas o que respondan a un objetivo estratégico del negocio. Además, del tamaño de tu catálogo y tu estrategia de precios dependerá tu mejor o peor posicionamiento frente a la competencia. Desde Minderest te facilitamos una serie de consejos para ayudarte a definir el tamaño de tu catálogo en Amazon para alcanzar los mayores beneficios. 

Como punto de partida, debes tener en cuenta que el catálogo de productos es la base de datos que provee a Amazon de toda la información necesaria sobre cada vendedor y sus artículos. La publicación de los diferentes productos con sus características y acorde con criterios SEO para conseguir un adecuado posicionamiento es un trabajo que requiere una inversión considerable. Por ello, antes de comenzar a vender a través del marketplace es recomendable establecer la estrategia de venta, comenzando por definir el tamaño del catálogo.


Pro e contro della vendita di tutti i tuoi prodotti su Amazon

Come prima opzione, puoi decidere di vendere tutti i tuoi prodotti anche su Amazon. Questo ti permetterà, da una parte, di arrivare a una maggiore quantità di potenziali clienti, visto il grande database di cui dispone Amazon che, solo in Prime, conta su oltre 175 milioni di abbonati. D’altra parte, disponendo di un maggior numero di articoli, la possibilità di apparire nei motori di ricerca sarà maggiore, sempre che le parole chiave e le descrizioni dei prodotti siano adeguate.

Svantaggi della pubblicazione del catalogo completo su Amazon

Dal punto di vista negativo, la vendita di un ampio numero di prodotti su Amazon richiede di disporre di un maggior spazio nel magazzino e di un maggior stock, visto che l’alta domanda del marketplace esige che gli e-commerce rispondano velocemente alle necessità degli utenti. Ancora di più se consideri i tempi di elaborazione e invio su cui conta lo stesso Amazon, che si convertirà in uno dei tuoi competitor più feroci.

Inoltre devi anche valutare la tua possibilità di poter contare sulla logistica necessaria per coprire la spedizione dei prodotti e se la sua implementazione supporrà costi difficili da assumere per l’azienda. A questo si aggiunge il fatto che Amazon impone ai suoi venditori di mantenere i termini di invio con lo scopo di difendere la propria immagine come marketplace.

Selezione di prodotti per il catalogo di Amazon

Selezione di prodotti per il catalogo di Amazon

L’alternativa al catalogo completo è la scelta di una serie di prodotti da vendere su Amazon. Per realizzare una simile selezione, una buona opzione è ricorrere a una matrice BCG, un sistema di classificazione dei prodotti secondo il loro volume di vendita e la loro possibile crescita. I suoi risultati ti permetteranno di classificare i prodotti in:

  • Prodotti star: i più venduti e che richiedono più pubblicità e marketing.
  • Prodotti cash cow: i più consolidati, che si vendono da soli.
  • Prodotti dog: con un basso livello di vendite.
  • Prodotti question mark: articoli lanciati di recente sopra i quali si hanno dei dubbi.

Potrai quindi scegliere in maniera più sicura quali prodotti ti merita vendere su Amazon. Se vuoi altre informazioni, puoi leggere il nostro post sulla matrice BCG in cui spieghiamo in dettaglio come realizzare questa analisi del tuo catalogo dei prodotti.

La decisione, alla fine dei conti, dipende dagli obiettivi dell’e-commerce e dall’immagine del marchio che vuoi trasmettere, visto che un ridotto catalogo di prodotti può dare la percezione che il brand sia specializzato in un determinato settore.

Che tu scelga un tipo di catalogo o l’altro per Amazon, dovrai realizzare un tracciamento continuo delle prestazioni dei tuoi prodotti per scoprire velocemente le possibili problematiche e così adottare le misure necessarie per migliorare la loro redditività. Oltre a questo, devi fare un monitoraggio periodico delle variazioni nell’offerta e nella domanda dentro il marketplace per poterti adattare alle esigenze degli utenti. Per fare questo, puoi farti aiutare da strumenti automatizzati di monitoraggio dei prezzi della concorrenza su Amazon. Ti aiuteranno a regolare i tuoi prezzi affinché continuino a essere attraenti per l’esigente pubblico di questa piattaforma.

Maria Jose Guerrero
Content Manager
Richiedi una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori