Come attirare il consumatore responsabile

Richiedi una demo

Il consumatore responsabile è colui che si compromette con l’ambiente e con lo sviluppo sostenibile. Si tratta di un profilo sempre più comune che le aziende dovrebbero conoscere e capire. In linea generale, il consumatore responsabile ha un approccio con gli acquisti più critico. Si informa prima dell’acquisto sulla qualità e sul processo di produzione di ogni articolo, sulla catena di distribuzione, sull’impronta ecologica e sull’etica e i valori del brand o dell’e-commerce. Il suo principale obiettivo è contribuire alla cura dell’ambiente e appoggiare le aziende che fanno altrettanto. Da Minderest ti spieghiamo in dettaglio le sue caratteristiche e come adattare la tua strategia dei prezzi e di vendita per guadagnarti la fiducia del consumatore responsabile.


Caratteristiche del consumatore responsabile

  • Sceglie di comprare solo da aziende allineate con i suoi valori.
  • Fa in modo che il suo consumo sia il più responsabile possibile: prodotti con uno scarso packaging e provenienti dai venditori locali.
  • Consuma quando ha realmente bisogno di nuovi prodotti o servizi, evitando gli acquisti per impulso.
  • Si fa sentire. Si impegna pubblicamente contro le aziende poco sostenibili.

Nel complesso, i consumatori responsabili sono utenti consapevoli dell’influenza che hanno le loro azioni sull’ambiente e sulla società che li circonda.

Come allineare il tuo e-commerce alla visione del consumatore responsabile

Sono sempre di più le aziende che cambiano i propri protocolli di produzione e consegna con l’idea sia di attirare questi nuovi consumatori, sia di allinearsi agli obiettivi di sviluppo sostenibile comunitari. Per questo, non basta pubblicizzare l’azienda come “più green”, una pratica che tra l’altro è molto criticata, ma è necessario mettere in atto iniziative che portino veramente a un cambiamento.

Consumatore responsabile

Prodotti e rifiuti

Da una parte, come e-commerce puoi revisionare il tuo catalogo dei prodotti per valutare una possibile sostituzione degli articoli che non sono rispettosi dell’ambiente e includerne di nuovi che promuovano ulteriormente la sostenibilità. È anche il momento per ricontrollare la lista dei tuoi fornitori. Cerca di optare per quelli locali, la cui impronta ecologica sia inferiore e che possano portare maggiori benefici alle comunità nelle quali opera il tuo e-commerce.

Allo stesso tempo, riduci gli imballaggi, sia nel magazzino che negli ordini finali al cliente per evitare di generare tanti rifiuti, soprattutto quelli di plastica. Un consumatore coscienzioso apprezzerà maggiormente un packaging semplice e personalizzato.

Efficienza energetica

Oltre a cercare di ridurre l’impronta ecologica nella supply chain, in ogni ufficio, centro di produzione o negozio fisico puoi mettere in atto piccole azioni con cui ridurre il dispendio energetico, come optare per lampadine a basso consumo o limitare le ore di riscaldamento o condizionamento. Molti negozi con un alto livello di fatturazione stanno già passando alle energie rinnovabili. Un modello premiato da governi e consumatori.

Prezzi sostenibili

L'implementazione di prezzi sostenibili è un’altra tecnica che sta riscuotendo molto successo. Si tratta di prezzi di vendita al pubblico sui cui viene calcolato un extra per compensare l’impatto ambientale e sociale generato dall’azienda in ogni transazione.

La difficoltà di questa strategia di pricing è che i prezzi devono continuare a essere competitivi affinché il livello di domanda si mantenga e l’e-commerce possa dedicare queste entrate a combattere le conseguenze della propria attività. Per riuscirci, puoi farti aiutare da uno strumento di monitoraggio dei prezzi della concorrenza con cui analizzare i prezzi di ogni prodotto in ogni momento, sia negli e-commerce che nei portali B2B, nei comparatori di prezzi e sui marketplace.

Come ultima opzione, tieni presente che queste azioni devono essere sempre trasmesse ai consumatori, affinché rimangano aggiornati sui valori e sul compromesso della tua azienda. Nel tuo sito, aggiungi informazioni dettagliate sui prodotti, sui nuovi processi di produzione e sulle misure sostenibili implementate, con trasparenza e onestà.

Angela de la Vieja
Content Manager
Richiedi una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori