6 metriche prioritarie per i negozi online

Richiedi una demo

I big data permettono agli e-commerce di accedere a preziose informazioni sull’azienda con lo scopo di migliorarne la redditività e favorirne la crescita. L’organizzazione di questi dati in differenti metriche e key performance indicator (KPIs) aiuta le aziende ad analizzare la propria produttività e a prendere le decisioni più giuste per aumentare poco a poco le entrate e l'engagement degli utenti. Il problema è saper selezionare le metriche più interessanti per valutare il rendimento dell’e-commerce. Da Minderest ti spieghiamo 6 metriche prioritarie di cui devi tener conto nell’analisi del tuo negozio online.


1.- Costo di acquisizione dei clienti

Il costo di acquisizione dei clienti (CAC) è la spesa effettuata nelle azioni volte ad attrarre gli utenti con lo scopo di convertire un lead in un cliente finale. Si calcola dividendo l’investimento realizzato in azioni di marketing e pubblicità per il volume di clienti acquisiti nello stesso periodo di tempo. Si tratta di una metrica essenziale per il buon funzionamento di un e-commerce, poiché se il CAC è più alto della spesa realizzata dagli utenti nel negozio si possono verificare delle perdite.

2.- Tasso di conversione

Il tasso di conversione misura il volume dei clienti che dopo essere entrati nell’e-commerce realizzano un acquisto. È uno degli indicatori essenziali per conoscere il rendimento del negozio online. Puoi calcolarlo dividendo il numero di utenti che hanno acquistato un prodotto per il numero totale di visitatori in un determinato periodo di tempo. Se il tasso di conversione è molto basso, puoi valutare diversi cambiamenti nel sito per incentivare l’interesse dei consumatori. Puoi anche rivedere la tua strategia dei prezzi.

3.- Tasso di carrelli abbandonati

L’abbandono del carrello online è uno dei principali fattori che riducono il tasso di conversione. Per questo devi conoscere sia il tasso di carrelli abbandonati, quindi il numero di utenti che mettono i prodotti nel carrello o nella cesta e non effettuano il pagamento, sia chi sono tali utenti e quali sono i loro interessi. In questo modo puoi mettere in pratica azioni di remarketing con cui invitarli a procedere con l’acquisto o effettuare un nuovo ordine. La più efficace è l'invio di email o notifiche push come promemoria.

Tasso di carrelli abbandonati

4.- Tasso di ritenzione dei clienti

Oltre a conoscere il tasso di conversione e quanto costa attrarre nuovi clienti, è altresì importante avere informazioni sempre aggiornate su quanti utenti rimangono fedeli al brand. Il tasso di ritenzione ti permette quindi di calcolare quanti clienti continuano a comprare nell’e-commerce dopo il primo ordine. È un dato importante perché, generalmente, è grazie ai consumatori fidelizzati se l’azienda riesce a vendere di più.

5.-  Customer LifeTime Value

Anche il Customer Lifetime Value è essenziale per conoscere in quali clienti è più redditizio focalizzare le azioni di fidelizzazione. Questo dato riflette le entrate totali che un utente ha generato nell’e-commerce dal suo primo acquisto. Puoi così orientare le tue campagne e offerte soprattutto verso quei consumatori più redditizi, coloro che comprano di più e più frequentemente.

6.- Soddisfazione dei clienti 

Pur trattandosi di una metrica più soggettiva, è importante conoscere anche il feeling dell’utente con il brand, visto che è uno dei fattori che lo spingono a realizzare nuovi acquisti nel tempo. Per conoscere il grado di soddisfazione dei clienti puoi ricorrere a strumenti come questionari via web e social network, o analizzare i loro feedback tramite il servizio clienti.

Infine, in un’analisi globale del tuo e-commerce, devi aggiungere a queste metriche il margine dei profitti dell’azienda. Basandoti su di esso puoi programmare nuove strategie dei prezzi con cui aumentare le entrate, sempre rimanendo consapevole dei prezzi della concorrenza e del livello dell’offerta e della domanda. La combinazione di prezzi competitivi con una buona esperienza di acquisto saranno quindi le chiavi per migliorare i tuoi KPIs.

Maria Jose Guerrero
Content Manager
Richiedi una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori