Come internazionalizzare il tuo e-commerce con Shopify Markets

Richiedi una demo

Shopify Markets è un nuovo strumento automatizzato che semplifica il commercio internazionale agli e-commerce e permette la loro espansione a nuovi mercati di interesse. Installata dentro Shopify, il sito per la creazione di negozi online in maniera semplice, questa nuova funzionalità permette, soprattutto a piccole e medie aziende, di iniziare a vendere i loro prodotti in paesi esteri senza bisogno di fare grandi investimenti. Questo presuppone un’opportunità di crescita per marchi e retailers che possono raggiungere un maggior numero di potenziali clienti grazie a questa internalizzazione del proprio e-commerce. Se pensi che possa essere una buona opzione per la tua attività, inizia esaminando la redditività ottenuta dalla tua strategia di pricing per valutare i possibili rischi di intraprendere l'internazionalizzazione. Nel frattempo, continua a leggere per conoscere pro e contro di Shopify Markets e quali devono essere i tuoi primi passi nel mercato internazionale.


Quali sono i servizi che offre Shopify Markets agli e-commerce 

Il principale vantaggio di Shopify Markets è quello di essere uno strumento centralizzato che permette di gestire da un'unica postazione tutto ciò che riguarda le vendite in altri paesi. In particolare, è responsabile di svolgere le seguenti funzioni per la praticità dei venditori:

  • Conversione dei prezzi a oltre 133 valute di pagamento locali.
  • Traduzione automatica del contenuto dei negozi.
  • Integrazione dei metodi di pagamento locali.
  • Creazione di domini locali con ottimizzazione SEO automatizzata. 
  • Applicazione di regole dei prezzi e arrotondamento dei prezzi per mercato.
  • Creazione di resoconti sul rendimento e statistiche di mercato.

L’adattamento dell’e-commerce alla lingua e valuta locale favorisce una maggior fiducia degli utenti di altri paesi nei confronti del negozio. D'altra parte, in termini di logistica che è una delle principali sfide dell'internalizzazione di un e-commerce, i due piani più avanzati di Shopify, Advanced Shopify e Shopify Plus, includono funzioni per gestire i centri di preparazione degli ordini per ogni mercato.

Svantaggio: il pagamento delle commissioni a Shopify 

Oltre al pagamento della quota mensile corrispondente al piano scelto, l’e-commerce deve farsi carico di una serie di costi per le transazioni di vendita internazionali. Tra questi sono  inclusi una commissione per ordine quando si realizza la conversione della valuta e addebiti secondo il tipo di pagamento scelto dagli acquirenti.

Come rendere redditizia la vendita dei tuoi prodotti nei mercati internazionali

Come rendere redditizia la vendita dei tuoi prodotti nei mercati internazionali

Nonostante le agevolazioni offerte dallo strumento Shopify a livello tecnico, c’è ancora altro da fare. Per incrementare le vendite e raggiungere una posizione stabile in uno o più paesi esteri, devi conoscere dettagliatamente le particolarità dei mercati a cui ti dirigi.

1.- Studia la domanda locale

Come già sai, tutti i consumatori sono differenti e per questo devi analizzare molto bene sia le caratteristiche del pubblico di destinazione dei tuoi prodotti, sia le loro esigenze e il livello di domanda dei prodotti simili ai tuoi. Tieni anche conto delle abitudini di acquisto degli utenti e il loro grado di coinvolgimento per il commercio elettronico. Questo ti permetterà di dare priorità agli articoli del tuo catalogo che saranno accolti meglio nei tuoi nuovi paesi di destinazione e di ottimizzare le risorse.

2.- Monitora la concorrenza anche all’estero

Parallelamente devi conoscere i prezzi di vendita delle aziende concorrenti anche nei nuovi mercati, per poter offrire ai potenziali clienti dei prezzi competitivi. Tieni presente che gli utenti possono dare priorità alle aziende locali rispetto a quelle estere. Un’opzione potrebbe essere quella di offrire prezzi allettanti e coerenti con l’offerta preesistente per attirare la loro attenzione, così come per raggiungere una posizione stabile nei confronti della concorrenza.

Data la loro importanza, i moderni strumenti per il monitoraggio della concorrenza permettono di analizzare i prezzi offerti dai competitor da qualsiasi parte del mondo e in qualsiasi valuta. Inoltre monitorano i prezzi di vendita sia all’interno dei loro stessi e-commerce che nei differenti marketplace in cui sono presenti. Sono tutte informazioni preziose per pianificare la strategia di pricing più appropriata.

Richiedi una demo

Un software leader nel monitoraggio dei prezzi della concorrenza 24/7 per distributori e produttori